Patrocinio Regione Umbria

Ancora un’altro tassello.
La Regione Umbria ha concesso con determinazione dirigenziale nr. 7777 del 25/08/09 il patrocinio gratuito con utilizzo del logo.
Posted in Convegno Speleo 2009 | Leave a comment

Raccontando i campi ……..2009

Cari tutti.
Con l’entusiasmo che mi dà leggere di questa ennesima impresa esplorativa di Andrea e Giorgio, vi testimonio del piacere che abbiamo avuto nell’ospitare a Bocca Serriola i protagonisti di alcuni campi speleologici estivi.

Francesco Maurano (Franz) ha relazionato sul campo tenuto in Alburni. Natalino Russo ha raccontato del campo in Matese. I due campi sono sempre frequentatissimi ed esprimono alti livellispeleoculturali. Risalendo la penisola abbiamo ascoltato da Roberto Zenobi delle esplorazioni alla peculiare grotta “Occhio della Farfalla” nei Lepini. La Federazione Umbra Gruppi Speleologici, con Roberto Giorgetti, ha riferito del campo nei monti della Valnerina. Jonathan De Checchi, uno dei ragazzi di Padova “inviati” da Francesco Sauro, ha raccontato delle recenti e significative esplorazioni nei Piani Eterni e la congiunzione con Isabella. Andrea Benassi ha portato testimonianze e immagini da una spedizione in Montenegro e Franco Gherlizza ha esposto i risultati della spedizione “Akakor” in Bolivia. Al di là dei contributi ufficiali, la comunicazione, quella più spontanea e colorita, è passata per le chiacchierate a tavola e in vari momenti delle due giornate. Crediamo che proprio dal “comunicare” passi lo stimolo per nuovi progressi speleologici. Non è questa la sede per dettagliare su questi contributi che costituiscono lo scopo primario dell’incontro. Eventuale carta stampata, siti web dei vari gruppi e i rispettivi blog raccoglieranno la immensa mole di informazione prodotte. L’incontro “Le speleologie” che si terrà Toirano dovrà tener conto di questa vitalità esplorativa che la speleologia italiana ancora dimostra. Spronati da Antonello Massimi Alunni (Lello), da cui è partita l’idea del “Raccontando i campi”, alcuni intervenuti si sono misurati nella competizione di tecnica di progressione per aggiudicarsi il prosciutto appeso ad attendere il più veloce. Dopo un progressivo abbassar di tempi che ha visto protagonisti Giorgio di Terni, Alessandra del Matese, Federica di Roma, sembrava che la prestazione di Valerio Olivetti di Roma fosse definitiva e inavvicinabile. Ma, sornione e scaltro, il vincitore dell’anno passato, Luigi Russo, è entrato in gara per ultimo e ha polverizzato il record. Valerio si è poi rifatto dimostrandosi il più valido nell’affrontare la torre di arrampicata. Essendo Luigi matesino d’origine, ma tifernate d’adozione, nella serata abbiamo avviato il prosciutto e ci è dispiaciuto (ma non poi tanto) che fosse rimasto tra noi, tra i tranci di torta al testo avidi di birra! Sul nastro teso, (sleck line) si sono distinti Ivan del Matese e Claudio di Terni. Un altro prosciutto, riservato al gruppo più numeroso se lo sono portato via quelli dello Speleo Club Roma, che hanno battuto 10 a 9 i ternani.

Un centinaio di speleologi hanno onorato la nostra iniziativa convincendoci a farlo divenire un appuntamento fisso anche negli anni prossimi, e sempre ai primi di settembre. 20 i gruppi rappresentati. Crediamo molto in questa fusione tra seria divulgazione e aspetti ludici e conviviali, nella migliore tradizione speleo.

Devo concludere con un grande ringraziamento a Leandro Pesci che ha messo a disposizione il CEN e agli altri colleghi della Sez. Speleo di Città di Castello per quanto si sono prodigati in cucina e nelle varie fasi organizzative. Un ringraziamento ancora più sentito è dovuto agli ospiti che hanno colto lo spirito di “Raccontando i campi” contribuendo in vario modo alla riuscita dell’incontro.

NB – Andrea, Giorgio, Francesco, apuani e marguareisiani vari, et alii:

l’anno prossimo ci piacerebbe godere dei vostri contributi!

Marco Bani

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Convegno Speleologia Umbra aree tematiche

Si stanno accrescendo giorno per giorno le aree tematiche che saranno trattate dai gruppi nel corso del prossimo Convegno di Speleologia Umbra che si terrà a Terni il 20 dicembre.
Ad oggi sono confermati interventi che riguardano:
– RICERCHE DEI GRUPPI SUL TERRITORIO
– RISULTATI DA CAMPI SPELEO
– VIDEO E FOTO
– ARCHEOLOGIA E CAVITA’ ARTIFICIALI
– CATASTO E PROGETTO W.I.S.H.
– INTERNET E MODALITA’ DI DIFFUSIONE DELLE ATTIVITA’ SPELEOLOGICHE
– TECNICHE E RICERCHE DI SPELEOLOGIA SUBACQUEA
– BIOSPELEOLOGIA
aggiornamenti su:
www.convegnospeleologiaumbra.blogspot.com

Posted in Convegno Speleo 2009 | Leave a comment

Scoperto nuovo ingresso alla Grotta di Faggeto Tondo

La mattina del 25 Agosto alcuni amici del Gruppo Speleologico del CAI di Perugia, dopo numerose altre uscite andate a vuoto, hanno finalmente trovato un nuovo ingresso alla storica Grotta di Faggeto Tondo a Monte Cucco. Ancora una volta gli speleo, i gruppi e la speleologia di questa regione dimostrano, se ce ne fosse ancora bisogno, l’estrema concretezza della loro attività.

Come sempre questa Federazione si complimenta per il lavoro svolto.

Grazie ragazzi.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Raccontando i campi …….

Si svolgerà il 12 e 13 Settembre 2009 l’incontro a Bocca Seriola (Città di Castello) per raccontare attraverso filmati, fotografie o semplici descrizioni,  le esperienze di questo ultimo anno.

Posted in Campi Speleo | Leave a comment

Patrocinio SSI Convegno Umbro

La Società Speleologica Italiana ha concesso il patrocinio al Convegno di Speleologia Umbra in quanto ha “….verificata l’importanza dell’iniziativa come momento divulgativo per la speleologia umbra e nazionale e come base di partenza per proficui rapporti e future attività territoriali…” .
E’ proprio questo lo spirito che muove l’iniziativa ed il Comitato Organizzatore ringrazia tutto il Consiglio Direttivo SSI per la fiducia che ci viene concessa.

Posted in Convegno Speleo 2009 | Leave a comment

Convegno di Speleologia Umbra – il Blog

A disposizione di chi vuole rimanere aggiornato dell’evolversi della preparazione del prossimo convegno di speleologia umbra di dicembre 2009 è da poche ore online il blog

http://www.convegnospeleologiaumbra.blogspot.com/

siete tutti invitati (non solo gli umbri quindi) a parteciparvi con segnalazioni, idee, suggerimenti, critiche, proposte e quanto altro.
Un grazie intanto a coloro che hanno già affermato di aderire al convegno sia con un eventuale lavoro che come semplice spettatore.
Buon Ferragosto intanto
Annalisa

Posted in Convegno Speleo 2009 | Leave a comment

Raduno Speleo Toirano 2009

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Convegno di Speleologia Umbra

L’Associazione La Scintilena e la FUGS (Federazione Umbra Gruppi Speleologici) organizzano, con il patrocinio della Società Speleologica Italiana, a Terni il 20 dicembre prossimo, un Convegno di Speleologia Umbra.
Tutti i Gruppi umbri ed i Gruppi fuori regione che svolgono attività in Umbria sono invitati a presentare:

RELAZIONI – FILMATI – CONTRIBUTI – FOTOGRAFIE
Obiettivo dell’incontro, oltre alla presentazione dei propri lavori su esplorazioni e scoperte, è quello di condividere idee e progetti e gettare le basi per una rete di attività territoriali condivise che possono riguardare tutte le attività svolte dai singoli gruppi (didattica, attività di protezione-prevenzione, ricerche sul territorio, comunicazione del mondo ipogeo etc. etc.).

Oltre all’esposizione dei propri lavori, gli organizzatori del convegno propongono i seguenti temi da sviluppare durante workshop appositi grazie ai contributi dei partecipanti. Possono essere proposti ovviamente anche altri temi:

– Umbria Città Regione :progetti a rete condivisi e condivisibili.

La Federazione dei Gruppi come gruppo speleologico allargato (mantenendo le identità culturali e storiche di ogni associazione).

– Il contributo degli speleologi nello sviluppo turistico regionale

Soggetti coinvolti, presenze, percorsi didattici integrati, impatto ambientale, stato dell’arte, organizzazione e controllo accessi.

- Grotte turistiche e adattamenti turistici

Cucco,Piana, Grottabella, Campacci di Marmore.

- Turismo in Cavità Artificiali

Narni, Orvieto, Amelia, Todi.

- Torrentismo

Prodo, Parrano, Valnerina

- Canyoning e impatto ambientale in Valnerina

Forre del Casco, Roccagelli, Pago delle Fosse.

- Il ruolo della speleologia nella salvaguardia dei beni ambientali.

- Speleologi a scuola

esperienze a confronto di didattica ambientale.

Regolamentazioni, guide turistiche, guide speleologiche, guide escursionistiche, rapporti con i Comuni, stato delle forre, rapporti con il CNSAS.

-WISH

Il progetto catasto nazionale della Società Speleologica Italiana. La situazione del catasto regionale, dei dati catastali e la collaborazione con Regione e SSI.

- Internet e nuove metodologie di comunicazione, una opportunità per la speleologia. Esperienze di siti e blog a confronto. Il portale web umbro.

- Campo estivo regionale della FUGS.

Risultati e proposte per gli anni futuri.

Ed inoltre. Ricerche, Scoperte, Risultati delle recenti esplorazioni al Chiocchio, Cucco, Monte Catria, Valle del Nera (Stifone), Cesi ecc..

Per informazioni:
Andrea: 335-7825523
Annalisa: 328-8848141
Letizia: 347-6744640
andrea_scatolini@tin.it
spennacchiotta@hotmail.com
federazioneumbragruppispeleo@gmail.com

Segreteria convegno c/o Ce.S.
Vol. Narni – Annalisa tel.-fax 0744/726220

Le note per gli autori saranno disponibili contattando la segreteria del convegno.

Contemporaneamente al convegno, in locali attigui, sarà allestita una mostra fotografica sulla speleologia umbra. Si prega di selezionare foto e prendere contatti al più presto con gli organizzatori per la preparazione del materiale.

Posted in Convegno Speleo 2009 | Leave a comment

Ultime dal Campo Speleo 2009

Terminata l’installazione delle strutture per la logistica, si passa alla ricerca vera e propria.

Posto incantevole: prati, alberi, sorgente, strati di calcare massiccio, pozzi che si aprono nella sommità della montagna che lasciano presagire grandi cose.

Ma soprattutto tanti amici, buona cucina e tempo per scambiare esperienze e conoscenze speleo.

Per ora si sta operando alla disostruzione a -20m.

Sono venuti alla luce i classici resti di animali caduti all’interno in tempi non lontani.

La ricerca continua………….

Posted in Campi Speleo | Leave a comment